Junior Tim Cup. Il calcio in oratorio ha un tridente da sogno

«Il calcio è di chi lo ama», più dello spot, è il tanto sport che vi è dentro questa frase che mi piace sottolineare. Non è un gioco di parole ma la sintesi di una esperienza bellissima che negli anni ha permesso la realizzazione di un incontro fra estremi: dallo sport giovanile, in sviluppo, fatto da ragazze e ragazzi che aprono gli occhi al mondo, allo sport vissuto ai livelli della Serie A cioè, nel calcio, il “top dei top”. Questo incontro non può essere né casuale né realizzato alla buona, senza impegno. Ci vuole tanta professionalità, infatti, per far coesistere questi due mondi. Anzi, ci vuole tanto cuore per trovare il punto di connessione fra questi due modi distinti di vivere la prestazione sportiva. E così anche quest’anno scenderà in campo la Junior Tim Cup, con l’ormai celebre quanto rodato tridente formato da Centro Sportivo Italiano, Lega Serie A e Tim.
Il torneo di calcio riservato ai giovani calciatori under 14 delle città dove è presente una squadra di Serie A, prenderà il via e sarà ancora una volta un grande abbraccio fra lo sport professionistico e quello dei campetti oratoriali. Il bilancio ad oggi è straordinariamente positivo: dal 2012 sono 25.000 le partite che sono state disputate e oltre 64.000 i ragazzi partecipanti. La «Junior Tim Cup – Il calcio negli oratori», racconterà ancora una volta incredibili storie, i gol, i sorrisi, le emozioni, in questo progetto educativo che rappresenta il punto di incontro tra calcio professionistico e dilettantistico, parrocchiale, per promuovere un patrimonio di valori e che avvolgono tutti: i grandi (che spesso si emozionano) e i piccoli (che vivono come sospesi a un metro da terra, anzi a tre metri dal cielo, tanto vivono come un sogno questa bella esperienza). Quando ci si può avvicinare ai campioni del massimo campionato le gambe cominciano a tremare. Mi torna spesso negli occhi l’incontenibile e genuina gioia dei ragazzi finalisti allo Stadio Olimpico di Roma o a Coverciano un anno fa.
Questo incredibile torneo dalla forma quasi magica da anni regala sogni a tanti ragazzi e sa esaltare al meglio quei valori dello sport in oratorio da sempre luogo d’incontro, crescita educativa e sportiva oltre che fucina di tanti grandi sportivi. È bello trovare oggi in molte squadre di Serie A giovani campioni nati in oratorio e ad esso sempre affezionati. È bello anche pensare che le attività e lo svolgimento del torneo sono sostenuti in parte anche dalle multe comminate ai calciatori e alle società di Serie A dal Giudice Sportivo. Come a voler dire che anche i piccoli peccatucci del calcio di vertice possano convertirsi in bene, regalando entusiasmo e gioia a molte parrocchie. E forse è pure un messaggio di valenza morale, poiché la “pena” per atteggiamenti sbagliati si concretizza in qualcosa di buono.
Una bontà che in molte città si può anche toccare con mano, poichè grazie ai proventi di questo torneo sono stati realizzati o ristrutturati tanti campetti periferici in oratori bisognosi, da Scampia a Napoli, al Lagaccio di Genova come ad esempio anche al Brancaccio di Palermo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Informativa privacy per l’utilizzo dei cookie

  1. Cosa è un cookie

Un “cookie” è una piccola quantità di dati contenenti un codice identificativo unico anonimo che vengono inviati al tuo browser da un server Web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del computer dell’utente. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto solo dal sito Web che lo ha inviato ogni qualvolta si effettuino connessioni successive. 
Se l’utente preferisce non ricevere cookie, può impostare il proprio browser in modo tale che lo avverta della presenza di un cookie permettendo all’utente di decidere se accettarlo o meno. Si possono anche rifiutare automaticamente tutti i cookie, attivando l’apposita opzione nel browser. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente. Questo siti utilizza diverse tipologie di cookies.

  1. Tipologie di cookie

Il legislatore ha individuato due macrocategorie: cookie "tecnici" e cookie "di profilazione".

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Inoltre la normativa pone la distinzione sul differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell'utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l'utente sta visitando (c.d. "prima parte") o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. "terze parti").  

  1. Quali cookie utilizza questo sito:

Questo sito utilizza cookie per salvare la sessione dell'utente e per svolgere attività necessarie al funzionamento del sito.